serata di apertura piemonte movie festival

Serata d’apertura 2016

 

divini evangelisti e greco i registi
Fabrizio Dividi, Vincenzo Greco e Marta Evangelisti, registi di “Venanzio Revolt: i miei primi 80 anni di cinema”

Mercoledì 9 marzo 2016 prende il via la quindicesima edizione del PiemonteMovie gLocal Festival, con in apertura Venanzio Revolt: i miei primi 80 anni di cinema, un documentario diretto da Fabrizio Dividi, Marta Evangelisti, Vincenzo Greco e dedicato a Lorenzo Ventavoli, una figura di spicco nel panorama cinematografico italiano, purtroppo assente in sala per motivi di salute.  Al suo posto il figlio Bruno ringrazia per il lavoro svolto. L’influenza non  ha precluso a Lorenzo Ventavoli le vie telematiche. Infatti, in una telefonata in vivavoce ricorda all’amico Steve Della Casa: ” Qualche volta, oltre che dei Sottodiciotto, preoccupiamoci anche dei ‘Sovraottanta’”.

steve della casa e bruno ventavoli
Bruno Ventavoli e Steve Della Casa

La parola passa poi ad Alessandro Gaido, direttore di Piemonte Movie, il quale afferma che il Festival è al suo inizio, e allo stesso tempo, alla fine. Difatti, il 9 febbraio sono stati proiettati, in anteprima, 136 cortometraggi tra i quali il pubblico ha selezionato i candidati che parteciperanno ai concorsi Spazio Piemonte e Panoramica Doc. Inoltre, la serata del 9 marzo ha concluso il tour di 22 appuntamenti presso i presidi cinematografici locali che ha interessato Piemonte Movie nei mesi passati.

Il co-direttore Gabriele Diverio, richiama poi l’attenzione sugli Omaggi del Festival: uno a Guido Chiesa presente in sala sabato 12 Marzo, e uno a Claudio Caligari, presentato dall’attore Luca Marinelli, venerdì 11 Marzo. Il film di chiusura Medeline, domenica 13 Marzo, è caldamente consigliato in quanto “anteprima interessante dal gusto locale”, oltre che appropriata conclusione del Festival.

Share this!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.