Archivi tag: claire denis

“HIGH LIFE” BY CLAIRE DENIS

Article by: Chiara Rosaia

Translation by: Luca Bassani

Deconstructing the concept of genre, emptying it of any previous framework, is Claire Denis’s well-established habit. This time, the French filmmaker decided to do so through science fiction, keeping in mind her usual trademark approach.

High Life tells the story of a group of convicts, lifers and death row inmates who choose to spend the rest of their lives in outer space: in exchange for a pardon, they need to take part in an overtly suicidal scientific experiment.

Continua la lettura di “HIGH LIFE” BY CLAIRE DENIS

“HIGH LIFE” DI CLAIRE DENIS

Decostruire l’idea di genere, svuotandola di qualsiasi inquadramento pregresso, è un’abitudine ormai consolidata da parte di Claire Denis. Per farlo, questa volta, la cineasta francese decide di confrontarsi con la fantascienza, senza abbandonare il proprio approccio autoriale.

High Life racconta la storia di un gruppo di galeotti, ergastolani e condannati a morte che scelgono per condonare la propria pena di trascorrere il resto delle proprie vite nello spazio, prendendo parte a un esperimento scientifico dichiaratamente suicida.

Continua la lettura di “HIGH LIFE” DI CLAIRE DENIS

“Un beau soleil intérieur” by Claire Denis

Versione inglese a cura del Master in Traduzione per il Cinema, la Televisione e l’Editoria Multimediale

Article by: Giorgia Bertino

Translation by: Emanuela Ismail

Un beau soleil intérieur is about a crisis. It is a story of a middle-aged woman named Isabelle (performed by the excellent Juliette Binoche), who seeks love and is caught between disillusion and despair. She has had many lovers after divorcing her daughter’s father, Francois, but all the stories have sadly sunk. There is, among these lovers, one who has scarred her the most, dragging her in an unhealthy, secret relationship, made of run-ups, broken promises, specious excuses. There is also an handsome actor who had promised her a faulty but passionate love, or again, the man willing to commit to true love, but an incomplete love, as he wouldn’t want her to be completely involved in his life. Lastly, there is the love that cannot help coming back: Francois. Even if it has become a useless, outdated, lost love. Continua la lettura di “Un beau soleil intérieur” by Claire Denis

“Un beau soleil intérieur” di Claire Denis

Un beau soleil intérieur è un film sulla crisi. C’è una donna di mezza età (Isabelle, interpretata da una splendida Juliette Binoche) che ha ancora voglia di trovare l’amore, sospesa tra disillusione e disperazione; ci sono i numerosi amanti che si sono succeduti dopo la fine della relazione col padre di sua figlia, Francois, tutte naufragate tristemente; c’è, tra tutti questi amanti, quello che l’ha segnata di più, trascinandola in un rapporto clandestino morboso, fatto di rincorse, promesse non mantenute, scuse pretestuose; c’è, anche, l’attore affascinante che le ha promesso un amore difettoso ma passionale, o, ancora, l’uomo che ha provato a garantirle l’amore, quello vero, ma vissuto a metà, senza coinvolgerla in toto nella propria vita; c’è, infine, il ritorno dell’amore che non può fare a meno di tornare: ancora Francois, il padre di sua figlia, che però è ormai un amore difettoso, superato, irrecuperabile. Continua la lettura di “Un beau soleil intérieur” di Claire Denis